Le vacanze si avvicinano, e come la maggior parte dei neogenitori già sa, viaggiare cambia drasticamente quando c’è anche un bambino che ha meno di un anno . Per la maggior parte di voi, i giorni in cui si potevano lanciare quattro cose in valigia e saltare su un aereo sono ormai andati. Per aiutarvi a semplificare le cose, abbiamo fatto una lista dei nostri trucchi e consigli preferiti per  viaggiare  tranquilli e arrivare a destinazione senza dimenticare nulla. Più siete organizzati, più bello e divertente sarà il viaggio!

Ecco qui i nostri consigli utili per viaggiare con i bambini dai 0 mesi ad un anno :

  1.   Fai una lista prima  (E ricontrollala!) Fare una lista di ciò che ti serve ti aiuterà ad organizzarti e a viaggiare  preparato e tranquillo. Così avrai tutto ciò che potrebbe servirti e non dimenticherai nulla.
  2. Metti in valigia pannolini in più. Come regola generale, porta un pannolino per ogni ora di viaggio, e qualcuno in più in caso il volo sia in ritardo.
  3. Fai scorta di salviette umide. Le salviette umide saranno di tuoi migliori amici in viaggio: ne avrai bisogno non solo per i cambi pannolino, ma ti saranno utili per pulire i sedile dell’aereo e il tavolino, per pulirti in caso di “incidente”, per pulire manine appiccicose e molto altro.
  4. Porta delle copertine. Portane più di una, visto che in aereo fa piuttosto fresco, e magari ti farà piacere accoccolarti con il tuo piccolo. Un ottimo consiglio è di portare una copertina per il cambio con fantasie diverse sui due lati, in modo da ricordare facilmente quale dei due lati poggiare a terra.
  5. Imbarca due valigie. Se stai pensando di imbarcare una valigia, imbarcane due, e dividi i vestiti del bambino tra le due valigie, così se una dovesse essere smarrita almeno hai il necessario per cavartela.
  6. Allatta durante il decollo e l’atterraggio. Per attenuare il fastidio alle orecchie durante il decollo e l’atterraggio prova ad allattare al seno o a dare il biberon al tuo bimbo.  
  7. Pianifica bene l’orario del volo. Cerca di organizzare il viaggio all’orario in cui di solito il bambino fa il sonnellino, o di notte. Un bimbo riposato è un bimbo felice!
  8. Scegli il posto a sedere in fondo all’aereo. Sedersi in fondo all’aereo significa che sarai vicino ai bagni per il cambio pannolino. Sarai anche più vicino agli assistenti di volo, in caso tu abbia bisogno di assistenza durante il volo.
  9. Viaggia a mani libere. Porta un marsupio o una fascia per avere le mani libere in aeroporto e durante il volo. In più lo terrà vicino a te, e questo lo aiuterà a stare tranquillo.
  10. Rilassati. Cerca di non farti prendere dall’ansia se il tuo bambino piange. Il bambino è letteralmente una spugna, anche a livello emotivo, e percepisce i segnali che gli mandi. Se tu mantieni la calma, anche lui sarà più tranquillo. E, se non dovesse funzionare, ricordati che difficilmente rivedrai qualcuna di quelle persone!  Ciò che succede a bordo resta a bordo!

Leggi anche: apprendimento esperienziale: 5 motivi per sceglierli